Firma Grafometrica
firma grafometrica
La Firma Grafometrica è comunemente definita come una modalità di firma elettronica prodotta con un gesto manuale del tutto simile alla modalità autografa su documento cartaceo.
Per la legislazione italiana la Firma Grafometrica è considerata come una Firma Elettronica Avanzata (FEA) e consente di firmare un documento digitale (file PDF, ecc) senza doverlo stampare, ed è indissolubilmente legata ad esso (include l’hash del documento).

Il sitema di Firma Grafometrica, in base alla tecnologia impiegata, è in grado di memorizzare diversi dati caratteristici della firma: posizione nello spazio di ogni punto, velocità ed accelerazione del tratto, valore puntuale di pressione della penna sulla superficie sensibile, ecc.

I campi di applicabilità sono molteplici: si va dai ontratti ed operazioni bancarie, contratti assicurativi, corrieri e trasporti in genere, fino ai moduli privacy, documenti clinici quali consenso informato e, più in generale, qualsiasi documento firmato che debba essere conservato nel tempo.

Spesso l’operazione di Firma Grafometrica avviene dove è presente un incaricato dell’azienda (in Filiali, Agenzie, Punti Vendita ecc.). L’incaricato, dotato di Smart Card o Token (o con Certificato depositato su HSM remoto), potrà rifirmare il documento con la propria Firma Elettronica Qualificata (FEQ). Prima di apporre la FEQ è possibile includere varie tipologie di file quali frame o filmati dell’atto di firma, file vocale con domande predefinite e coordinate GPS se disponibili sull’apparato utilizzato. Dopo la firma si può apporre un Time Stamp che conferisce al documento l’opponibilità verso terzi. 

La Firma Grafometrica trova due principali modalità di utilizzo:
  • Firma Elettronica Avanzata - i dati associati alla firma grafometrica sono uniti indissolubilmente al documento digitale (nella maggioranza dei casi un file PDF) che è stato oggetto della sottoscrizione. I dati sono inoltre cifrati per renderli inaccessibili ed inutilizzabili con altri documenti. Quindi sono incorporati in un campo di firma elettronica per proteggerne l'integrità. La firma elettronica avanzata ha l'efficacia prevista dall'articolo 2702 del codice civile ed integra il requisito della forma scritta (con sole alcune eccezioni per atti di cui all'art. 1350, punti 1-12 C.C.). La firma associata al documento è poi verificabile, in caso di disconoscimento, attrraverso una Perizia Calligrafica che, comparando i dati biometrici, può facilmente determinare se la firma è autentica.
  • Real Time Authentication - i dati della firma grafometrica acquisita sono comparati con una serie di "specimen" in precedenza raccolti. Se il sistema di autenticazione riconosce una corrispondenza, può autorizzare una data attività (ad esempio un pagamento). In questo caso si parla di "autenticazione" e non di "firma", perchè i dati biometrici memorizzati non costituiscono una vera e propria firma elettronica (avanzata, digitale o qualificata), ma servono solamente come strumento di abilitazione (es. password) per una certa funzione, che può essere anche solamente l'attivazione di una chiave privata di Firma Elettronica Qualificata preventivamente depositata su un server HSM.
L’adozione della Firma Grafometrica offre numerosi vantaggi tra cui:

Vantaggi firma grafometrica

Imaging Group è Competence Center per l’Italia di StepOver e di Namirial SpA (Certification Authority) per la realizzazione di applicazioni specifiche anche molto complesse.

Il software di firma grafometrica è disponibile su minipad proprietario StepOver, o può essere utilizzato sia con dispositivi Wacom che su vari PAD in commercio (es. Samsung Ativ Smart PC) ed altri modelli sia Windows che Android.
Copyright © Imaging Group S.p.A. - P.I./C.F. 08608200963 - Capitale Sociale 200.000€ i.v. - Registro delle imprese di Milano - REA 2036796